Ufficio Scolastico Provinciale di Perugia (già Centro Servizi Amministrativi di Perugia) - già Provveditorato agli Studi di Perugia Ufficio Scolastico Provinciale di Perugia (Centro Servizi Amministrativi di Perugia) Ufficio Scolastico Provinciale (Centro Servizi Amministrativi di Terni) Ufficio Scolastico Regionale per l'Umbria Foto alunni e insegnante
Consulta USP Terni U.S.R. M.P.I.


   

 [vedi tutti i contenuti]
ATA assegn. provv. altre rettifiche
Ulteriori rettifiche assegnazioni provvisorie provinciali personale ATA profilo Collaboratore Scolastico a.s. 2009/10 21/08/2009   Documento   Reclutamento ATA

Ufficio Scolastico Provinciale di Perugia

Prot.n. 1495X/C3C

Il Dirigente

VISTO il C.C.N.I. del 26.06.2009 relativo alle utilizzazioni e alle assegnazioni provvisori del personale A.T.A.;

VISTO il Contratto Decentrato Regionale

VISTO il proprio decreto prot.n. 14831 del 17.08.2009 con il quale con il quale è stato pubblicato l’elenco dei movimenti di assegnazione provvisoria per l’a.s. 2009.2010 del personale ATA;

VISTO i propri decreti prot.n. 14924 del 19.08.2009 e 14950 del 20.08. 2009 con il quale sono state apportate modifiche al D.P.14831 del 17.08.2009;

VISTI gli esposti pervenuti;

Dispone

La ulteriore rettifica relativa alle assegnazioni provvisorie provinciali del personale A.T.A. – profilo Collaboratore Scolastico per l’anno scolastico 2009/10:

Profilo Professionale Collaboratori Scolastici

Cognome e Nome Sede di Titolarità Al 1/9/2009 Sede Assegnata
Favilli Tamara S.M. "S.Paolo" Perugia S.M. Umbertide 18 ore +18 ore ver

Sulle controversie riguardanti la materia delle utilizzazioni e delle assegnazioni provvisorie, in relazione agli atti che si ritengono lesivi dei propri diritti, gli interessati possono esperire il tentativo obbligatorio di conciliazione di cui all’art.1 dell’Accordo per la disciplina sperimentale di conciliazione e di arbitrato per il personale della scuola, sottoscritto il 18 ottobre 2001; il tentativo obbligatorio di conciliazione si propone presentando la relativa richiesta all’Ufficio di Segreteria costituito presso l’Ufficio Scolastico Regionale di Perugia e all’Ufficio Contenzioso dell’Ufficio Scolastico Regionale di Perugia, nel termine di 15 giorni dalla pubblicazione o dalla notifica dell’atto che si ritiene lesivo.

In alternativa a quanto sopra detto, gli interessati possono esperire il tentativo di conciliazione previsto dagli articoli 65 e seguenti del D.L.vo n. 165/2001.

Perugia, 20 /08/2009

Prot. n. 14950/C3C

Il Dirigente

VISTO il C.C.N.I. del 26.06.2009 relativo alle utilizzazioni e alle assegnazioni provvisori del personale A.T.A.;

VISTO il Contratto Decentrato Regionale

VISTO il proprio decreto prot.n. 14831 del 17.08.2009 con il quale con il quale è stato pubblicato l’elenco dei movimenti di assegnazione provvisoria per l’a.s. 2009.2010 del personale ATA;

VISTO il proprio decreto prot.n. 14924 del 19.08.2009 con il quale sono state apportate modifiche al D.P.14831 del 17.08.2009;

VISTI gli esposti pervenuti;

Dispone

La ulteriore rettifica relativa alle assegnazioni provvisorie provinciali del personale A.T.A. – profilo Collaboratore Scolastico per l’anno scolastico 2009/10:

Profilo Professionale Collaboratori Scolastici

Cognome e Nome Sede di Titolarità Al 1/9/2009 Sede Assegnata
Filippi Alessandro I.C. Montone ITCG Città di Castello 18 ore +
IPSAR Città di Castello 18 ore
Smacchia Marisa Istituto d’Arte Perugia I.C. Montone

Sulle controversie riguardanti la materia delle utilizzazioni e delle assegnazioni provvisorie, in relazione agli atti che si ritengono lesivi dei propri diritti, gli interessati possono esperire il tentativo obbligatorio di conciliazione di cui all’art.1 dell’Accordo per la disciplina sperimentale di conciliazione e di arbitrato per il personale della scuola, sottoscritto il 18 ottobre 2001; il tentativo obbligatorio di conciliazione si propone presentando la relativa richiesta all’Ufficio di Segreteria costituito presso l’Ufficio Scolastico Regionale di Perugia e all’Ufficio Contenzioso dell’Ufficio Scolastico Regionale di Perugia, nel termine di 15 giorni dalla pubblicazione o dalla notifica dell’atto che si ritiene lesivo.

In alternativa a quanto sopra detto, gli interessati possono esperire il tentativo di conciliazione previsto dagli articoli 65 e seguenti del D.L.vo n. 165/2001.

Perugia, 20/08/2009

Il Dirigente
f.to Eleonora Bodo

All’Albo
All’U.R.P.
Ai Dirigenti Scolastici della Provincia
All’OO.SS.


 [Versione stampabile]  
 
Accessibilità | Note Legali | Privacy | PEC: usppg@postacert.istruzione.it | Email: usp.pg@istruzione.it
Codice Ipa: m_pi | Codice AOO: AOODRUM | CF: 80008190540
©2001-2018 Ufficio Scolastico Provinciale di Perugia | Tel. 075.58.28.1 | Viale C. Manuali - 06126 Perugia