Ufficio Scolastico Provinciale di Perugia (già Centro Servizi Amministrativi di Perugia) - già Provveditorato agli Studi di Perugia Ufficio Scolastico Provinciale di Perugia (Centro Servizi Amministrativi di Perugia) Ufficio Scolastico Provinciale (Centro Servizi Amministrativi di Terni) Ufficio Scolastico Regionale per l'Umbria Foto alunni e insegnante
Consulta USP Terni U.S.R. M.P.I.


   

 [vedi tutti i contenuti]
Trasferimenti docenti infanzia
Elenco dei trasferimenti e passaggi del personale docente di ruolo della scuola dell'infanzia 06/05/2005   Dati   Trasferimenti Graduatoria Docenti

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Ufficio Scolastico Regionale per l’Umbria
Centro Servizi Amministrativi di Perugia

U.O. 1
Prot. n. 16816/D6

Il Dirigente

Visti il C.C.N.D. sottoscritto il 14/01/2005 e l’O.M. n. 6 del 19.01.2005 concernenti la mobilità del personale della scuola per l’anno scolastico 2005/2006;

Vista la nota prot. n. 905 del 18/03/2005 con la quale il M.I.U.R. ha rideterminato l’articolazione delle date concernenti le operazioni di mobilità di cui all’art. 2, comma 2 dell’O.M. n. 6 del 19/01/2005;

Esaminate le domande prodotte dai docenti della scuola dell’infanzia interessati al trasferimento ed al passaggio di ruolo per l’anno scolastico 2005/2006;

Decreta

Art. 1. È determinato e pubblicato in data odierna l’elenco dei docenti della scuola dell’infanzia statale che hanno ottenuto il trasferimento e dei docenti di altro ruolo che hanno ottenuto il passaggio con decorrenza 01.09.2005 nella sede, con il punteggio e le eventuali precedenze a fianco di ciascuno indicato.
Detto elenco composto di n. 16 fogli è parte integrante del presente decreto.

Art. 2. I Dirigenti Scolastici provvederanno a comunicare agli insegnanti contabilmente dipendenti l’avvenuto trasferimento.

Art. 3. Ai sensi dell’art. 12 del C.C.D.N. sulle controversie riguardanti le materie della mobilità, in relazione agli atti che si ritengono lesivi dei propri diritti, gli interessati possono esprimere il tentativo obbligatorio di conciliazione di cui all’art. 1 dell’Accordo per la disciplina sperimentale di conciliazione e di arbitrato per il personale della scuola, sottoscritto il 18 ottobre 2001; il tentativo obbligatorio di conciliazione si propone presentando la relativa richiesta all’Ufficio di Segreteria costituito presso l’Ufficio Scolastico Regionale di Perugia nel termine perentorio di 15 giorni dalla pubblicazione o dalla notifica dell’atto che si ritiene lesivo.

In alternativa a quanto sopra indicato, gli interessati possono esprimere il tentativo di conciliazione previsto dagli articoli 65 e seguenti del decreto legislativo n. 165/2001.

Perugia, 06/05/2005

F.to il Dirigente
Eleonora Bodo

Ref:N. Trottolini

Ai Dirigenti Scolastici delle Direzioni Didattiche ed Istituti Comprensivi della Provincia
Ai Presidenti dei Distretti Scolastici della Provincia
Alle Organizzazioni Sindacali
All’Ufficio Relazioni con il pubblico
Al Dipartimento Provinciale del Tesoro - Perugia
All’Albo
All’ufficio ruolo - Scuola Materna
All’ufficio Pensioni


 [allegato]
 [Versione stampabile]  
 
Accessibilità | Note Legali | Privacy | PEC: usppg@postacert.istruzione.it | Email: usp.pg@istruzione.it
Codice Ipa: m_pi | Codice AOO: AOODRUM | CF: 80008190540
©2001-2018 Ufficio Scolastico Provinciale di Perugia | Tel. 075.58.28.1 | Viale C. Manuali - 06126 Perugia